martedì 29 dicembre 2015

crema alla vaniglia e mirtilli

Auguro a tutti voi Buone Feste con questa semplice crema golosa e veloce da preparare ma di sicuro effetto per stupire i vostri invitati.
Ingredienti: 500 ml di latte, 100 gr di zucchero, 2 uova, la scorza di un limone, 50 gr di farina 00, 2 manciate di mirtilli
Preparazione: sbattere le uova con zucchero, scorza di limone e maizena fino ad ottenere una crema densa e chiara. In un pentolino scaldare il latte senza farlo bollire, quindi unire le crema di uova e cuocere a fiamma bassa continuando a mescolare fino a quando non si addensa. 
Quindi lasciar intiepidire, unire i mirtilli e versare nei bicchierini. Conservare in frigo fino al momento di servire.
Preparazione con il Bimby: mettere scorza di limone, zucchero e farina nel boccale e polverizzare per 20 secondi a velocità 7. Quindi unire latte e uova e cuocere 7 minuti a velocità 4. 
Quindi lasciar intiepidire, unire i mirtilli e versare nei bicchierini.  Conservare in frigo fino al momento di servire.

martedì 15 dicembre 2015

Cracker home made (by Bimby)

La mia fissazione di limitare i cibi confezionati pieni di conservanti, coloranti e chissà cos'altro mi porta a sperimentare e a provare sempre nuove ricette, oggi tocca ai cracker home made!
Ingredienti: 200 gr di farina, 50 gr di burro, 1 cucchiaino di lievito per torte salate, 1 cucchiaino di sale, più qualche pizzico per la superficie, 90 gr di acqua
Preparazione: Impastare a mano o con un robot farina, burro, lievito, acqua e sale fino ad ottenere un impasto elastico e non appiccicoso.
Si può impastare anche nella Macchina del Pane impostando il programma impasto.
Stendere l'impasto in una sfoglia sottile (circa 1 mm), spolverare con il sale. Ritagliare a quadratoni con una ruota dentata e bucherellare con una forchetta.
Disporre i cracker su una teglia da forno ricoperta di carta da forno (io teglia da rettangolare linea Petra's di Guardini).
Infornare per 10-15 minuti a 180° fino  quando i cracker saranno ben dorati!

Preparazione con il Bimby: Inserire nel boccale farina, burro, lievito e sale e lavorare per 30 secondi a velocità 5. Aggiungere l'acqua e lavorare 3 minuti a velocità Spiga.
Stendere l'impasto in una sfoglia sottile (circa 1 mm), spolverare con il sale. Ritagliare a quadrettino con una ruota dentata e bucherellare con una forchetta.
Disporre i cracker su una teglia da forno ricoperta di carta da forno (io teglia da rettangolare linea Petra's di Guardini).
Infornare per 10-15 minuti a 180° fino  quando i cracker saranno ben dorati!

domenica 6 dicembre 2015

biscotti al burro

Si avvicina il Natale e una delle cose che mi piace di più è sfornare biscottini da regalare...
 Ingredienti per 50 biscotti: 250 gr di burro morbido, 1 albume, 370 gr di farina 00, 150 gr di zucchero a velo, 1 pizzico di sale, 1 bacca di vaniglia o 1 bustina di vanillina, ciliegie candite e mandorle.
 Preparazione:  Lavorare e ammorbidire il burro con lo zucchero fino a renderlo a pomata, aggiungere un albume alla volta e gli aromi, amalgamare il tutto a mano o con un mixer dotato di lama o gancio per impastare. Unire poco per volta la farina ed il sale e cominciare ad amalgamare il tutto. 
Lavorare fino ad ottenere un impasto molle ma non appiccicoso. Mettere l'impasto nella sacca da pasticcere. Se avete difficoltà a formare i biscotti, lavorare l'impasto a mano ancora qualche minuto. Usare una bocchetta a stella molto grande.Formare i biscotti su una placca foderata di carta da forno. Dare la forma e decorare con ciliegie candite e mandorle.
Infornare a 190° per 10 minuti e/o finchè i biscotti non diventa ben dorati.
Preparazione con il Bimby: con il Bimby si può risparmiare il costo dello zucchero a velo mettendo lo zucchero semolato che serve per la ricetta nel boccale e azionando per 20 secondi a velocità 10. Una volta ottenuto lo zucchero a velo metterlo da parte in una ciotola. Aggiungere la farfalla, inserire il burro nel boccale e lavorare per 2 minuti a velocità 3. Aggiungere lo zucchero a velo e lavorare altri 2 minuti a velocità 2-3. Aggiungere l'albume e continuare a lavorare per 1 minuto a velocità 2-3.
Quindi togliere la farfalla, unire farina, sale e vaniglia e lavorare 2-3 minuti a velocità 4.
Mettere l'impasto nella sacca da pasticcere. Se avete difficoltà a formare i biscotti, lavorare l'impasto a mano ancora qualche minuto. Usare una bocchetta a stella molto grande.
Formare i biscotti su una placca foderata di carta da forno. Dare la forma e decorare con ciliegie candite e mandorle.
Infornare a 190° per 10 minuti e/o finchè i biscotti non diventa ben dorati.

Questi biscotti durano più giorni se conservati in scatola di latta o in sacchettini di nylon. E' un'idea regalo gradita se confezionata

domenica 29 novembre 2015

arrosto al forno con verdure

Nei miei ricordi di bambini non c'era festa senza l'arrosto in tavola...una tradizione che porto avanti anche io...
 Ingredienti : 1kg  di carne di vitello, 1 cipolla, 2-3 carote, 2 patate, rosmarino, salvia, sale, pepe, olio di oliva extravergine, 1/2 bicchiere di vino bianco, brodo q.b.
Preparazione: Legare la carne con uno spago da cucina o con una retina per arrosti, legando insieme anche salvia e rosmarino. Mettere una pentola alta e capiente sul fornello e aggiungere qualche cucchiaio di olio, rosolare la cipolla tritata finemente a fiamma media. Aggiungere l'arrosto e rosolarlo bene da tutti i lati. Sfumare con il vino e lasciar rosolare ancora un paio di minuti. Quindi aggiungere patate, e carote tagliati a pezzi grossi. Aggiustare sale e pepe e aggiungere 1-2 bicchieri di brodo. Quindi mettere il coperchio e cuocere in forno a 200° per circa 1 ora, rigirandolo e bagnandolo di tanto in tanto. Verso fine cottura se c'è ancora troppo liquido togliere il coperchio per farlo evaporare.
Terminata la cottura disporre patate e carote su un piatto da portata. Togliere filo o retina dall'arrosto e affettarlo, quindi disporlo sul piatto da portata e servire caldo. Volendo si può ripassare l'arrosto tagliato a fette in forno ancora qualche minuto prima di servirlo.

lunedì 23 novembre 2015

Polpette di verdure

Portare in tavola qualcosa di diverso ma gustoso, soprattutto per invogliare i bimbi a mangiare le verdure si può... 
 Ingredienti per 4-6 persone: 2 patate medie, 2 carote, 2 zucchine, sale e pepe q.b, 1 uovo, 200 gr di pangrattato, olio di oliva extravergine q.b.
Preparazione: Sbucciare le patate, tagliare le verdure a pezzetti e cuocerle a vapore per 20 minuti circa. Quindi schiacciare le verdure, aggiungere sale, pepe e uovo e amalgamare bene. Quindi aggiungere poco per volta una parte del  pangrattato fino a quando l'impasto non risulta più appiccicoso. Formare delle palline e passarle nel restante pangrattato.
Disporle su una teglia da forno (come quella della linea Petra's di Guardini), aggiungere un filo d'olio e cuocere a 180° per 15-20 minuti. Servire calde.

Preparazione con il Bimby: Sbucciare le patate e tagliarle a pezzi come le altre verdure. Mettere le verdure nel boccale del Bimby e tritare per 7 secondi a velocità 4. Raggruppare sul fondo. Quindi cuocere a 100° per 10 minuti a velocità 1. Aggiungere sale, pepe, uovo e amalgamare 8 secondi a velocità 3, quindi aggiungere una parte di pangrattato (circa 3/4) e amalgamare ancora 8 secondi a velocità 3. Formare delle palline e passarle nel restante pangrattato.
Disporle su una teglia da forno (come quella della linea Petra's di Guardini), aggiungere un filo d'olio e cuocere a 180° per 15-20 minuti. Servire calde.

mercoledì 18 novembre 2015

Purè di patate (anche con il Bimby)

Stravolta da mille impegni, sempre di corsa e indaffarata ad incastrare lavoro, famiglia, scuola, casa, spesa, sport, animali domestici tanto da non avere il tempo nemmeno per preparare la cena. 
A quante di voi succede? Quanto spesso? Ebbene, nonostante la mia passione per la cucina quando il tempo manca non si possono certo fare miracoli, mettere in piedi una cena decente con l'idea di dover ripulire tutta la cucina, con il bucato ancora da stendere e la lavastoviglie da svuotare mi fa venire voglia di portare in tavola affettati e mozzarella, ma la tecnologia ci viene incontro e da quando nella mia cucina è entrato il Bimby le cose sono cambiate. Anche con i minuti contati portare in tavola cibi buoni, genuini e sani è diventato più facile, senza togliere nulla alla mia passione e creatività, il tutto mentre faccio altre faccende domestiche e senza sporcare. 
Perciò eccomi qui, anche oggi sempre di corsa con  mille cose da fare e i secondi contati, ma stasera porto in tavola un buon purè di patate biologiche a chilometro zero.
 Ingredienti: 1 kg di patate a pasta gialla , 350 ml di latte, 1 cucchiaino di sale, 1-2 pizzichi di noce moscata, 30 gr di burro
Preparazione: lessare le patate con tutta la buccia in abbondante acqua salata per 40-50 minuti. Verificare la cottura. Quindi sbucciare le patate, passarle con lo schiacciapatate e mettere il tutto in un pentolino, aggiungere sale, noce moscata e burro, amalgamare e aggiungere poco per volta il latte bollente (fino ad ottenere la densità voluta) continuando a mescolare e cuocendo a fuoco basso. Servire. Ora vi restano da lavare pentole, pentolini, schiacciapatate etc...

Preparazione con il Bimby: Posizionare la farfalla sulle lame. Pelare le patate, tagliarle a pezzetti, inserirle nel boccale del Bimby, aggiungere latte, sale e noce moscata e cuocere a 100°, velocità 1, per 25 minuti. Nel mentre avete il tempo per stendere il bucato, svuotare la lavastoviglie e preparare la tavola o semplicemente farvi una doccia. Trascorsi i 25 minuti aggiungere il burro e amalgamare per 30 secondi a velocità 1. Servire. Mettere in lavastoviglie il boccale del Bimby.

mercoledì 11 novembre 2015

Torrone alla crema di nocciole

Se siete amanti del cioccolato  e delle nocciole non potete lasciarvi sfuggire questa golosità....
Ingredienti per uno stampo da plumcake (dimensioni 10x25x6cm): 400 gr di crema di nocciole (io Nocciolata Rigoni di Asiago), 200 gr di cioccolato fondente, 400 gr di cioccolato bianco, 200 gr di nocciole tostate (oppure metà nocciole e metà mandorle)
Preparazione: Sciogliete il cioccolato nel microonde mettendo il cioccolato in pezzi in una ciotola, tenendone da parte circa 1/4, far cuocere alla massima potenza per 30 secondi, poi mescolare e rimettere nel microonde per altri 10 secondi, mescolare e continuare così fino a completo scioglimento. Infine aggiungere il rimanente cioccolato a pezzetti e mescolare fino a quando è completamente sciolto. Si può sciogliere il cioccolato anche a bagnomaria.
Versare metà del cioccolato in uno stampo da plumcake rivestito di carta da forno, oppure in uno stampo di cartone per plumcake monouso come quello di Guardini  della linea Easy Bake e ricoprire bene tutti gli spazi, quindi riporre in freezer a solidificare per 5 minuti. Riprendere lo stampo e ricoprire con il restante cioccolato, quindi riporre in frigo per altri 5 minuti.
Tagliare le nocciole a metà.
Sciogliere il cioccolato bianco al microonde o a bagnomaria. Amalgamare cioccolato bianco fuso, nocciole e crema di nocciole e versare nello stampo, livellare e mettere in frigo a rassodare per almeno 3-4 ore.
Quindi sformare togliendo delicatamente dallo stampo o tagliando lo stampo di cartone.

E' una bellissima idea anche da regalare!

Questa ricetta l'ho trovata da Enrica.

giovedì 5 novembre 2015

Zuppa Inglese alla crema di nocciole (anche con Bimby)

Come stupire e prendere per la gola i vostri ospiti con dei bicchierini semplicemente golosissimi ....
Ingredienti per 4-6 coppe: 12-15 biscotti tipo pavesini, liquore alchermes q.b, 100 gr di zucchero, 1 bacca di vaniglia, 50 gr di farina 00, 450 gr di latte, 2 uova, 1 tuorlo, 2 cucchiai di crema di nocciole (io Nocciolata Rigoni di Asiago), confettura di ciliegie (io Fiordifrutta alle ciliegie Rigoni di Asiago)
Preparazione: preparare la crema scaldando il latte su un pentolino, aggiungere i semi della bacca di vaniglia. In una ciotola sbattere uova e tuorlo con zucchero e farina fino ad ottenere una crema chiara e densa, quindi unirla al latte caldo e continuare a mescolare a fiamma bassa fino a quando la crema non si addensa. Se la crema vi sembra troppo liquida aggiungere 1-2 cucchiaini di farina e continuare a mescolare. Dividere la crema in 2 parti e aggiungere ad una delle parti la crema di nocciole, amalgamare bene. Lasciare raffreddare le creme.
Comporre le coppe disponendo sul fondo i pavesini bagnati nel liquore, quindi fare uno strato di crema pasticcerà, uno di crema alla nocciola e terminare con la confettura di ciliegie. Riporre in frigo fino al momento di servire.
Preparazione con il Bimby: mettere nel boccale zucchero, semi di vaniglia e farina e polverizzare 10 secondi a velocità 10. Riunire sul fondo con la spatola e unire latte, uova e tuorlo e cuocere per 7 minuti a 90°, velocità 4. 
Se la crema vi sembra troppo liquida aggiungere 1-2 cucchiaini di farina  e continuare la cottura per un paio di minuti. 
Trasferire la crema dividendola in 2 ciotole e su una aggiungere la crema di nocciole mescolando bene. Lasciare raffreddare le creme.
Comporre le coppe disponendo sul fondo i pavesini bagnati nel liquore, quindi fare uno strato di crema pasticcerà, uno di crema alla nocciola e terminare con la confettura di ciliegie. Riporre in frigo fino al momento di servire.

domenica 1 novembre 2015

Salame al cioccolato (senza uova) e Buon Halloween mostruoso!

Halloween non è una festa della nostra tradizione, ma ormai l'abbiamo importata e fatta un po' anche nostra. E' un momento che i miei figli attendo per potersi travestire da mostriciattoli ma anche per poter partecipare alla gara di torte mostruose. Anche quest'anno ho dovuto realizzare qualcosa di mostruoso per farli contenti e così un semplice salame al cioccolato si è trasformato in uno zombie....
Ingredienti: 200 ml di latte, 150 gr di zucchero, 200 gr di burro, 60 gr di cacao amaro in polvere, 100 gr di cioccolato fondente, 2 cucchiai abbondanti di crema di nocciole (io Nocciolata  Rigoni di Asiago), 600 gr di biscotti secchi, 2 cucchiai di rhum
Preparazione: Sbriciolare grossolanamente i biscotti. In un pentolino, a fuoco basso, sciogliere burro, cioccolato a pezzetti e zucchero. Quindi aggiungere latte, cacao amaro in polvere, crema alla nocciole, rhum e mescolare bene il tutto. In una ciotola capiente amalgamare i biscotti e la crema di cioccolato.  Quindi formare il salame e avvolgerlo nella pellicola trasparente. Far riposare in frigo per almeno 3-4 ore. Tagliare a fette e servire.
Preparazione con il Bimby: pesare i biscotti nel boccale del Bimby e tritarli per 5 secondi a velocità 5. Quindi versarli su una ciotola capiente. Mettere il burro nel boccale del Bimby, aggiungere il cioccolato fondente a pezzetti e lo zucchero e far sciogliere 5 minuti a 60° velocità 3. Aggiungere latte, cioccolato amaro, rhum e crema alle nocciole e amalgamare 10 secondi a velocità 5. Amalgamare i biscotti e la crema di cioccolato.  Quindi formare il salame e avvolgerlo nella pellicola trasparente. Far riposare in frigo per almeno 3-4 ore. Tagliare a fette e servire.
Per la torta zombie ho dato la forma della testa di zombie al salame di cioccolato, ho fatto indurire in frigo e poi ho ricoperto tutto e decorato con pasta di zucchero.


giovedì 29 ottobre 2015

marmellata di mele cotogne


La marmellata di mele cotogne, mi ricorda la mia infanzia, il periodo delle elementari, quando a scuola si andava con le merende fatte da mamme e nonne e di merendine confezionate ne trovavi ancora poche! A scuola mi aspettava la mia maestra, solo lei per tutte le materie ... la cara Maestra Giannina! Che ricordo sempre con tanto affetto e che ho rivisto da poco, sempre in gamba, sempre piena di energia e sempre indaffarata in mille progetti! 
La mia maestra è anche autrice del libro "intentamente Eleonora" da cui è stato tratto anche uno spettacolo teatrale!
 Ingredienti: 1 kg di mele cotogne, 400 gr di zucchero, 300 ml di acqua, succo di 1 limone
Preparazione con il Bimby: Sterilizzare i vasetti. Scaldare acqua e zucchero per 10 minuti a 100° velocità 2. Sbucciare le mele e tagliarle a pezzetti. Inserire le mele e il succo di limone nel boccale del Bimby e cuocere 35-40  minuti a 100° velocità 1.
Terminata la cottura frullare 20 secondi a velocità 5. Invasare subito, tappare i vasetti e lasciarli raffreddare sottosopra. Conservare in dispensa

domenica 25 ottobre 2015

Girasole goloso alla Nocciolata

Quando c'è bisogno di un dolcetto super goloso ma anche facile e veloce da preparare la soluzione è questo girasole ripieno di crema di nocciole....
Ingredienti: 2 rotoli di pasta sfoglia rotonda, 5-6 cucchiai abbondanti di crema spalmabile alle nocciole (io Nocciolata di Rigoni di Asiago che è biologica e non contiene olio di palma)
Preparazione: stendere su una teglia ricoperta di carta da forno un rotolo di sfoglia, spalmarlo completamente di crema alla nocciole, tralasciando 1 cm circa vicino al bordo, ricoprire con il secondo rotolo facendolo combaciare bene. 
Al centro del cerchio di sfoglia posizionare un bicchiere capovolto, facendo una leggera pressione, in modo da delineare il centro del nostro girasole. 
Quindi, partendo dal bicchiere e fino al bordo esterno, tagliare la sfoglia in quattro parti (petali) uguali (senza tagliare la parte sotto al bicchiere), tagliare ogni parte in altre 5 parti uguali e quindi ognuno dei 5 petali a metà. in questo modo otterrete 40 petali tutti uguali.
Arrotolare delicatamente su se stesso ogni petalo per circa 3-4 volte facendo attenzione a non staccare i petali. Togliere il bicchiere.
A questo punto infornare a 200° (forno preriscaldato) per circa 20-25 minuti e/o fino a quando la sfoglia non sarà ben dorata.
Servire caldo o freddo.

martedì 20 ottobre 2015

Nuvole di meringa

Per rendere menu cupi i giorni di pioggia ci vogliono tante allegre nuvolette colorate!
 Ingredienti per 20 meringhe: 4 albumi, 250 gr di zucchero, 1 cucchiaino di succo di limone, 1 pizzico di sale, colorante alimentare azzurro.
Preparazione: in una planetaria iniziare a montare lentamente gli albumi con il succo di limone il sale, quindi aumentare a velocità media fino a quando non inizia a crearsi una schiuma chiara, quindi aumentare la velocità al massimo fino a montare gli albumi in modo che raggiungano almeno 4 volte il volume iniziale. Diminuire appena un po' alla velocità e aggiungete lo zucchero poco per volta continuando a montare gli albumi. Finito lo zucchero aumentare la velocità e continuare a montare fino a quando gli albumi non saranno sodi, lucidi e fermissimi! Aggiungere una goccia di colorante alimentare e montare gli albumi per una altro minuto.

Preparazione con il Bimby: Inserire lo zucchero nel boccale e frullare per 30 secondi a velocità turbo. Montare la farfalla, aggiungere gli albumi e iniziare a montare a 37°, velocità 2, quindi unire il succo di limone e il sale e montare per 1 minuto.
Abbassare a 0 la temperatura e continuare a montare per 8 minuti a velocità 2. Togliere il coperchio, lasciar riposare il composto per circa 10 minuti, quindi continuare a montare per altri 7 minuti a velocità 2. Aggiungere una goccia di colorante e montare 30 secondi a velocità 2.

Con l'aiuto di una sac a poche formare le vostre meringhe su una placca ricoperta di carta da forno. Infornare a 90-100 °, ripiano centrale del forno ventilato per circa 1 ora e 20 minuti, dipende dalle dimensioni. Le meringhe saranno cotte quando toccandole si staccano subito dalla carta da forno. Lasciare raffreddare.

giovedì 15 ottobre 2015

torta soffice all'uva

L'uva è buona mangiata un chicco alla volta, ma provatela anche come ingrediente per una torta...
Ingredienti per uno stampo da 22-24 cm: 220 gr di farina, 50 gr di fecola di patate, 150 gr di zucchero, 3 uova, 80 gr di olio di semi, 100 gr di latte, 1 pizzico di sale, 1 bustina di lievito per dolci, la scorza di 1 limone grattugiato, 400 gr di uva nera e/o bianca, zucchero a velo.
Preparazione: Montare uova e zucchero fino ad ottenere una crema densa e chiara. Unire olio, sale, aggiungere farina e fecola, aggiungere latte e continuare a mescolare. Aggiungere lievito e scorza di limone. Mescolare bene il tutto. Quindi aggiungere i chicchi d'uva lavati, asciugati e infarinati, amalgamare.

Preparazione con il Bimby: mettere la scorza di limone nel boccale con 2 cucchiai di farina e tritare 1 minuto a velocità 7. Togliere dal boccale e tenere da parte. Inserire la farfalla nel boccale. Aggiungere uova e zucchero e montare 5 minuti a velocità 3, aggiungere l'olio e montare ancora 1 minuti a velocità 3.
Aggiungere farina, il composto di farina e scorza di limone tritato, fecola, sale e latte e mescolare 3 minuti a velocità 4. Unire lievito e mescolare 1 minuti a velocità 4. Aggiungere i chicchi di uva lavati, asciugati e infarinati e amalgamare 20 secondi a velocità 1 antiorario.

Distribuire il composto nella tortiera (io quella con fondo apribile di Guardini) e infornare per 40 minuti a 180°, fare la prova stecchino.
Togliere dal forno, lasciar raffreddare e spolverare con zucchero a velo.

mercoledì 7 ottobre 2015

Treccia soffice alla Nocciolata (by Bimby)

La colazione è importante e per iniziare la giornata in modo goloso ci vuole proprio una colazione con i fiocchi .... anzi con la treccia!!!
Ingredienti: 250 ml di latte, 250 gr di farina 00, 300 gr di farina manitoba o 0, 80 gr di burro morbido, 2 uova, 5 gr di sale, 1 cubetto di lievito fresco o 1 bustina di lievito secco, 120 gr di zucchero, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia, latte q.b. per spennellare, 5 cucchiai di Nocciolata Rigoni di Asiago o altre crema sfaldabile alle nocciole.
Preparazione: in una ciotola, mettere le farine, unire il resto degli ingredienti e impastare. Lavorare a lungo l'impasto fino a  quando diventerò liscio e compatto, coprire e lasciare lievitare circa 1 ora.
Con la macchina del pane inserire tutti gli ingredienti nel cestello (prima i liquidi poi farine e lievito) e programmare la funzione impasto e lievitazione che dura circa 1 ora e mezza.
Con il Bimby mettere il latte nel boccale con il lievito e scaldare 30 secondi a 37° velocità 1.
Aggiungere i restanti ingredienti e far partire il programma spiga per 3 minuti. Se l'impasto sembra troppo appiccicoso aggiungere 1 cucchiaio di farina e far ripartire il programma spiga per 1-2 minuti.
Mettere l'impasto in una ciotola e far lievitare coperto per 1 ora circa.
Stendere l'impasto su un tagliere infarinato e formare un rettangolo ampio. Tagliare in tre strisce uguali, distribuire la Nocciolata al centro di ogni striscia per tutta la lunghezza, quindi richiudere bene le strisce formando tre cilindri lunghi. A questo punto intrecciare i tre impasti e far riposare in forno su una teglia foderata di carta da forno per circa 1 ora. Spennellare con il latte e infornare a 200° per circa 30 minuti.  

mercoledì 30 settembre 2015

risotto alle verdure

Amo il risotto in tutte le sue versioni, colori, profumi e sapori diversi. Oggi risotto alle verdure!

Ingredienti per 4 persone: 320 gr di riso tipo carnaroli, 1 cipolla, 1/2 bicchiere di vino bianco, 1 peperone, 2 zucchine, 100 gr di piselli, 1 carota, dado vegetale (io 1 cucchiaio di quello fatto con il Bimby), 700 ml di acqua, 20 gr di olio extravergine di oliva, 40 gr di burro, formaggio grana grattugiato q.b., timo fresco.
Preparazione: In una pentola rosolare la cipolla tritata,  quindi tostare il riso per 1 minuto, sfumare con il vino, quindi aggiungere le verdure tagliate a pezzetti e i piselli, aggiungere dado e brodo e continuare la cottura per circa 15-20 minuti (e/o in base ai tempi di cottura del riso indicato in confezione) mescolando di tanto in tanto.  Aggiungere timo fresco q.b. A fine cottura mantecare con burro e grana. Servire.

Preparazione con il Bimby: inserire nel boccale la cipolla tagliata a pezzi e tritare  per 5 secondi a velocità 8. Aggiungere l'olio e soffriggere per 2 minuti a 100° velocità 1. Aggiungere il riso e tostare 1 minuto a 100° velocità 1 antiorario.
Sfumare con il vino per 1 minuto a 100° velocità 1 antiorario.
Unire le verdure tagliate a pezzetti e i piselli, l'acqua e il dado e cuocere per 18-20 minuti circa (dipende dal tipo di riso) a 100° velocità 1 antiorario. 
Verificare la cottura del riso. Aggiungere timo fresco q.b.. Aggiungere il burro e mescolare 30 secondi antiorario velocità 1. Servire.

martedì 22 settembre 2015

Pangoccioli a merenda! (ricetta anche per il Bimby)

Di merende e merendine per i vostri figli ne trovate di tutti i gusti al supermercato, ma avete provato a leggere l'elenco degli ingredienti? Ci trovate ingredienti che, più che per un dolce, sembrano la lista del piccolo chimico! Perciò preparare la merenda dei miei figli con ingredienti sani mi sembra la soluzione migliore.
Ingredienti per 24 pangoccioli: 25 gr di lievito di birra fresco, 120 gr di latte + 1 cucchiaio per spennellare, 1 cucchiaio di miele, 4 uova + 1 per spennellare, 650 gr di farina di manitoba o farina 0, 1 cucchiaino di sale, 80 gr di zucchero, 200 gr di burro morbido, 80 gr di gocce di cioccolato.

Preparazione: in una planetaria lavorare il lievito con latte e miele per 1 minuti circa. Unire poco per volta uova, farina, sale, zucchero e impastare bene, quindi unire il burro, amalgamare bene, aggiungere le gocce di cioccolato. Trasferire l’impasto sul piano di lavoro infarinato, formare un palla e metterla in una ciotola. Lasciare lievitare fino al raddoppio del volume, circa 1 Ora.

Trasferire nuovamente l’impasto sul piano di lavoro, dividerlo in pezzetti tutti uguali e formare delle palline per fare i panini.

Disporre le palline su una teglia foderata con carta forno e lasciare lievitare ancora per 30 Min.
Accendere il forno a 200°.
Spennellare la superficie dei panini con 1 uovo battuto insieme a 1 cucchiaio di latte. Infornare 12-15 Min. a 200°



Preparazione con il Bimby: Mettere nel boccale il lievito di birra fresco, il latte,  miele e miscelare 1 Min. 37° Vel. 2Aggiungere 4 uova e miscelare 30 Sec. Vel. 2Unire la farina, sale, zucchero e impastare 30 Sec. Vel. il 200 gr di burro morbido e tenere da parte. Lavorare ancora 30 Sec. Vel. SpigaLasciare riposare l’impasto nel boccale per 10 Min.

Aggiungere poco per volta dal foro del coperchio il burro tenuto da parte, aspettando che venga assorbito dall’impasto prima di aggiungerne altro. 3 Min. Vel. Spiga.

Lasciare riposare l’impasto 10 Min. nel boccale.
Aggiungere le gocce di cioccolato fondente e impasta 30 Sec. Vel. Spiga
Trasferire l’impasto sul piano di lavoro infarinato, formare un palla e metterla in una ciotola. Lasciare lievitare fino al raddoppio del volume, circa 1 Ora.
Trasferire nuovamente l’impasto sul piano di lavoro, dividerlo in pezzetti tutti uguali e formare delle palline per fare i panini.
Disporre le palline su una teglia foderata con carta forno e lasciare lievitare ancora per 30 Min.
Accendere il forno a 200°.
Spennellare la superficie dei panini con 1 uovo battuto insieme a 1 cucchiaio di latte. Infornare 12-15 Min. a 200°


Mentre scattavo le foto dei Pangoccioli non ho resistito a fare qualche scatto anche a Max, il gatto della mia vicina, che mi osservava attentamente, forse nella speranza di rubare un assaggio!

giovedì 10 settembre 2015

Ragù alla bolognese

Alcuni sapori e profumi mi riportano alla mente il mio passato di bambina, quando al sabato la mia mamma preparava il ragù per il giorno dopo. Il profumo del sugo che ribolliva sulla pentola si spargeva per tutta la casa e preannunciava la domenica, quando ci si riuniva, attorno al tavolo, per pranzare tutti insieme e solo questo bastava perché fosse un giorno di festa. E ora che sono "grande" mi piace che anche la mia casa profumi di festa!
Ingredienti: 100 gr di pancetta fresca, 100 gr di sedano, 100 gr di carote, 150 gr di cipolla, 50 gr di olio di oliva extra vergine, 250 gr di pomodori maturi da passata o 250 gr di passata di pomodoro già pronta, 30 gr di concentrato di pomodoro, 500 gr di carne macinata mista, 60 gr di vino bianco, 60 ml di acqua, 1 foglia di alloro, qualche foglia di basilico, sale e pepe q.b.
Preparazione: tagliare sedano, cipolla e carote finemente e rosolare con l'olio in una pentola capiente. Quindi unire la pancetta fresca macinata o tagliare in pezzi molto molto piccoli. Rosolare bene il tutto per circa 10-15 minuti. Unire il resto della carne macinata e rosolare per circa 10 minuti. Sfumare con il vino, lasciar evaporare, quindi aggiungere l'acqua, alloro, basilico, passata di pomodoro e concentrato di pomodoro, aggiustare sale e pepe e continuare la cottura, mescolando di tanto in tanto, per circa 1 ora e/o fino a quando il vostro ragù a raggiunto la giusta consistenza.
Preparazione con il Bimby: se non avete la passata di pomodoro tritate 250 gr di pomodori maturi per 2 minuti a velocità 10, quindi togliete la passata ottenuta e metterla in una ciotola. 
Tritare la pancetta per 10 secondi a velocità 8.
Aggiungere sedano, carota, cipolla, olio e tritare per 5 secondi a velocità 7, quindi insaporire per 10 minuti a 120° a velocità 1, senza misurino. Aggiungere la carne macinata e continuare ad insaporire per 5 minuti, 120°, velocità 1, senza misurino. Unire il vino e far sfumare 5 minuti, Varoma, velocità 1. Aggiungere la passata, acqua, alloro, basilico, concentrato di pomodoro e aggiustare sale e pepe. Cuocere 50 minuti, 100° velocità 1. 

Se non lo utilizzate tutto dividete il sugo avanzato e riponetelo, chiuso in vasetti, nel freezer per utilizzarlo appena vi serve. 

lunedì 31 agosto 2015

Crema fredda al caffè (Bimby)


Alla fine il Bimby è arrivato anche nella mia cucina, da me che non ero proprio una fans di questo aggeggio e, anzi, ero fermamente convinta che fosse solo un costoso elettrodomestico per chi non sa cucinare... e invece dopo aver assistito ad una presentazione per fare un favore ad un'amica, me ne sono innamorata!

Adoro cucinare e pasticciare in cucina e questo non cambierà mai, ma a volte è difficile gestire un lavoro a tempo pieno, casa, marito, figli, e allo stesso tempo portare sempre in tavola pietanze gustose e preparate con cura. 

Diciamocelo, spesso mi capita di tornare tardi alla sera, con 3 bocche che reclamano ed è difficile mettere insieme, in poco tempo, qualcosa di diverso dal solito piatto di pasta, una frittata, un'insalata o un petto di pollo con un semplice contorno, sempre che non mi capiti di bruciare qualcosa, perché finche cucino c'è anche la lavastoviglie da svuotare, la lavatrice da stendere, i bimbi da seguire, mille altre incombenze accumulate... e nel frattempo la cena si attacca alla pentola!!! 
Per i weekend la storia cambia perché ho tutto il tempo di pasticciare e preparare con calma piatti diversi ed elaborati e anche godermi la cucina con i miei bimbi!
Perciò mi sono lasciata convincere, non per trasformarlo nel mio sostituto tra i fornelli, ma solo perché a volte il tempo è davvero poco per fare tutto e un piccolo aiuto forse è quello che ci vuole per poter dedicare più tempo alle persone che amo.
Perché il tempo è prezioso eppure non ci costa nulla, puoi farci quello che vuoi, tranne possederlo, puoi trascorrerlo, ma non conservarlo e una volta perduto non puoi recuperarlo... se ne è andato per sempre!

Quindi da oggi vi racconterò la mia esperienza con il mio nuovo "amico" in cucina, partendo con una crema al caffè freddo strabuonissima come quella che trovate al bar. Questa ricetta si può realizzare con il Bimby ma anche con un semplice robot da cucina o sbattitore elettrico.
 Ingredienti per 4-6 persone: 400 ml di panna fresca da montare, 80 gr di zucchero, 3 tazzine di caffè espresso, 1 cucchiaio di Nocciolata Rigoni di Asiago o altra crema spalmabile alle nocciole.
Preparazione: preparare il caffè espresso e congelarlo per 3-4 ore circa e/o fino ad ottenere almeno un composto simile a granatina. Potete usare anche il caffè freddo senza surgelarlo, il composto risulterà un po' meno spumoso.

Per chi usa il Bimby: versare tutti gli ingredienti nel contenitore e azionare il Bimby a velocità 4 per 4 minuti, quindi inserire la farfalla e montare a velocità 4 per 1-2- minuti.

Per chi utilizza il robot o sbattitore: (usare il caffè freddo non congelato). Montare la panna con un po' di zuccherò, a metà lavorazione unire il caffè freddo e la Nocciolata e continuare a montare il composto fino ad ottenere una crema densa.

Servire freddo, magari con una spolverata di cacao.

P.S.: Questa crema può essere congelata, il risultato sarà un gelato simile alla Coppa del Nonno.

venerdì 21 agosto 2015

Crostata Vegana con crema al limone & mirtilli

Ogni tanto ci vuole anche qualche dolcetto goloso ma con pochi sensi di colpa, per non rinunciare ad una coccola dolce anche se si è in guerra contro zuccheri e grassi.
Ingredienti per la frolla (diametro 20 cm): 220 gr di farina di farro o tipo 00, 50 gr di acqua, 50 gr di olio di semi, 90 gr di zucchero di canna, 1/2 cucchiaino di lievito per dolci, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaino di estratto o aroma alla vaniglia.
Ingredienti per la crema:  500 ml di latte di soia o latte intero, la scorza grattugiata di un limone, il succo di un limone, 90 gr di maizena, 80 gr di zucchero di canna, 1 cucchiaio di olio di cocco (facoltativo), 2 cucchiai di confettura di fragole (io fiordifrutta fragole e fragoline di bosco Rigoni di Asiago)

 Preparazione per la frolla: in un pentolino a fuoco basso, sciogliere in acqua lo zucchero, mescolare e fino a  completo scioglimento dello zucchero. Lasciare raffreddare.
In una ciotola mescolare farina, sale, lievito, e vaniglia. Unire l'olio di semi e mescolare, quindi aggiungere l'acqua e zucchero e impastare fino ad ottenere un panetto omogeneo. Avvolgere nella pellicola trasparente e riporre in frigo a riposare per circa 1 ora.
Preparazione della crema: nel frattempo scaldare il latte su un pentolino, unire la scorza di limone, zucchero e la maizena e mescolare facendo attenzione a non formare grumi, unire il succo di limone e mescolare fino a quando la crema non sarà addensata. Se volete aggiungete un cucchiaio di olio di cocco. Quindi lasciar raffreddare coperto con una pellicola.
Prendete la frolla, stendetela e ricoprite una tortiera. Infornate a 180° per circa 15-20 minuti.
Una volta cotta lasciate raffreddare la frolla, distribuiteci sopra la crema al limone. In un pentolino scaldate velocemente la confettura con 1 cucchiaio di acqua e versatela sopra alla crema al limone. Quindi decorate con mirtilli freschi. Riponete in frigo fino al momento di servire.
Questa ricetta l'ho trovata da Alessia, il suo blog è da seguire.