lunedì 16 aprile 2018

Muffin alle Carote & Mandorle

Nei miei ricordi di bambina ci sono le merendine alle carote, soffici e profumate. E siccome non amo troppo i prodotti confezionati, ora che sono grande le merendine le preparo io!
Ingredienti per 18 muffin: 400 gr di carote, 80 gr di mandorle, 200 gr di zucchero di canna, 80 gr di olio di semi, 3 uova, 250 gr di farina, 1/2 cucchiaino di cannella in polvere, 1 bustina di lievito per dolci, 1 pizzico di sale, la scorza di un limone.
Preparazione: Tritare le carote insieme con le mandorle. In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema densa e chiara. Quindi unire l'olio e amalgamare bene. Aggiungere sale, cannella, farina, scorza di limone e lievito e mescolare bene. Unire carote e mandorle, amalgamare e distribuire il composto nei pirottini riempiendoli per 3/4. 
Disporre i pirottini nella teglia per muffin (io ho utilizzato una teglia da 12 muffin e una da 6 muffin della linea Gardenia di Guardini).
Informare per 20 minuti circa a 180°, fare la prova stecchino.  Sfornare e lasciare raffreddare.
Preparazione con il Bimby: Mettere nel boccale carote e mandorle e tritare 10 secondi a velocità 7.  Togliere dal boccale e mettere da parte. Nel boccale aggiungere uova e zucchero e montare per 2 minuti a velocità 4. Aggiungere sale, cannella, farina, scorza di limone e lievito e mescolare 20 secondi a velocità 4. Unire anche le carote e mandorle e mescolare 20 secondi a velocità 4. 
Distribuire il composto nei pirottini riempiendoli per 3/4. 
Disporre i pirottini nella teglia per muffin (io ho utilizzato una teglia da 12 muffin e una da 6 muffin della linea Gardenia di Guardini). Informare per 20 minuti circa a 180°, fare la prova stecchino.  Sfornare e lasciare raffreddare.  
Se volete potete spolverarli con zucchero a velo o decorarli con glassa di zucchero. Si conservano un paio di giorni chiusi in un contenitore ermetico.
Buona Merenda!

mercoledì 11 aprile 2018

Ciambella al limone

Perfetta per la colazione, la merenda e la pausa the....una ciambella soffice e golosa al limone .... perfetta per ogni occasione.
Tempi: 70 minuti  Difficoltà: media 
Ingredienti per uno stampo da ciambella: 5 uova medie, 270 gr di zucchero, 400  gr di farina, 180 ml di olio di semi, 1 pizzico di sale, 1 bustina di lievito, 200 ml di panna fresca,scorza grattugiata e succo di 2 limoni, 100 gr di zucchero a velo, 1-2 cucchiai di acqua
Preparazione: lavorare le uova con lo zucchero per 1 minuto circa, quindi unire l'olio e la scorza dei limoni e amalgamare bene. Unire sale, farina e lievito poco per volta continuando a mescolare e aggiungendo poco per volta anche la panna e il succo di 1 limone.
Amalgamare bene e distribuire il composto su uno stampo per ciambelle (io bon ton di Guardini) ben imburrato e infarinato. 
Infornare per circa 1 ora a 180°. Fare la prova stecchino.
Sfornare e lasciare raffreddare nello stampo. Una volta raffreddato togliere dallo stampo.
Preparare la glassa mescolando zucchero a velo, succo di 1 limone e acqua. Quindi distribuirla sulla ciambella e servire.
Preparazione con il Bimby: Nel boccale lavorare le uova con lo zucchero per 1 minuto circa a velocità 4, quindi unire l'olio e la scorza dei limoni e amalgamare bene per 1 minuto a velocità 4. Unire sale, farina e lievito poco per volta e mescolare per 2 minuti a velocità 3, aggiungendo poco per volta anche la panna e il succo di 1 limone.
Distribuire il composto su uno stampo per ciambelle (io bon ton di Guardini) ben imburrato e infarinato. 
Infornare per circa 1 ora a 180°. Fare la prova stecchino. Sfornare e lasciare raffreddare nello stampo. Una volta raffreddato togliere dallo stampo. Preparare la glassa mescolando zucchero a velo, succo di limone e acqua. Quindi distribuirla sulla ciambella e servire.

venerdì 6 aprile 2018

Mousse Cioccolata & Caffè all'aquafaba

E' proprio vero che non bisogna buttare niente e che tutto si trasforma. Oggi scopriamo insieme l'aquafaba, ovvero l'acqua di cottura dei legumi, quella che di solito si butta.
Ma scommetto che dopo averne scoperto i suoi molteplici utilizzi in cucina non la butterete più. 
E' perfetta per sostitute le uova, soprattutto in caso di allergie e intolleranze.
Se vi sembra strano poter usare l'acqua dei fagioli lessati in un dessert, provate questa ricette e vi dovrete ricredere....
Ingredienti per 4 persone: 100 gr di cioccolato fondente, 150 gr di aquafaba (acqua di cottura di ceci o fagioli), 60 gr di zucchero, 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere, 1 cucchiaino di caffè solubile, 1 cucchiaino di succo di limone
Preparazione: Sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente. Nel frattempo mettere in una ciotola l'aquafaba (la quantità è quella di un barattolo di fagioli confezionati e per questa ricetta ho usato quella di un barattolo di fagioli cannellini), aggiungere il succo di limone e montare a neve con lo sbattitore elettrico per circa 10 minuti e/o fino a quando si ottiene un composto bianco e spumoso proprio come se fossero albumi montati.
Quando sarà ben montata aggiungere poco per volta lo zucchero e continuare a montare. 
Quindi dividere il composto in due ciotole. In una aggiungere il cioccolato fuso e amalgamare delicatamente, nell'altra aggiungere il caffè solubile e il cacao amaro e amalgamare sempre delicatamente.
Distribuire i due composti nelle coppette e mettere in frigo per almeno 3 ore prima di servire.
 Per utilizzare l'aquafaba in altre ricette bisogna tenere conto che 3 cucchiai di aquafaba sostituiscono 1 uovo intero; 2 cucchiai sostituiscono 1 albume. 
La consistenza e il sapore sono proprio uguali a quella degli albumi e nelle ricette non si nota la differenza.

mercoledì 28 marzo 2018

Crema golosa

Anche la colomba più buona può essere accompagnata da una semplice crema golosa...
 Ingredienti: 250 gr di mascarpone fresco, 170 gr di latte condensato
Preparazione: Mescolare mascarpone e latte condensato fino ad ottenere una crema densa. Conservare in frigo fino al momento di servire. Servire come accompagnamento della colomba. 

Colomba artigianale, ciotolina e tovaglietta by Denota


lunedì 26 marzo 2018

Finte Colombine di Pasqua

E' quasi Pasqua e la Colomba è il tradizionale dolce legato a questa festività. Si tratta di un dolce lievitato che necessita di un impasto fatto a regola d'arte e ore di lievitazione per renderla soffice soffice. Oggi però uso un piccolo trucco per portare in tavola le colombine soffici preparate in pochissimo tempo. Perciò l'impasto non è un lievitato ma quello di un semplice plumcake soffice al limone con canditi. 
Ingredienti per 6 colombine (stampi da 100 gr): 120 gr di burro, 300 gr di zucchero, 3 uova, 220 gr di farina, 120 ml di panna fresca, il succo e la scorza di un limone, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia, 1 pizzico di sale, 1 bustina di lievito, 50 gr di canditi,  100 gr di zucchero a velo, 50 gr di farina di mandorle, 2 cucchiai di acqua, mandorle a lamelle.
Preparazione: In una ciotola, con lo sbattitore elettrico, montare a crema il burro con lo zucchero. Unire un uovo alla volta e continuare a mescolare. Quando le uova saranno incorporate aggiungere il sale, la scorza di limone, la vaniglia e amalgamare bene il tutto. Aggiungere poco per volta la panna, il succo di limone, la farina e il lievito. Mescolare bene il tutto e per ultimo aggiungere i canditi. Distribuire il composto negli stampini per colombe.
In una ciotola mescolare bene acqua, zucchero a velo e farina di mandorle fino ad ottener un composto fluido, se serve aggiungere ancora acqua.
Distribuire il composto di mandorle sopra alle colombine e decorare con le lamelle di mandorle. 
Infornare, in forno già caldo, a 180° per circa 25-30 minuti, fare la prova stecchino.
Lasciare raffreddare.
Si mantengono morbide per un paio di giorni, chiuse in un sacchetto per alimenti.

Queste colombine sono perfette servite anche con il ripieno di gelato. Io al gusto vaniglia di Gelaterie Vaniglia.

Buona Pasqua!

sabato 17 marzo 2018

Meringhe al cioccolato fondente

Chissà perché gli albumi mi avanzano sempre, tra una preparazione e l'altra, rimangono inutilizzati. Perciò non c'è niente di meglio che trasformarli in golose meringhe...
Difficoltà: media    Tempi: 140 minuti
Ingredienti per 20-30 meringhe circa: 3 albumi a temperatura ambiente, 150 gr di zucchero a velo (semolato se usate il Bimby), 140 gr di cioccolato condente al 70%.
Preparazione: Preriscaldare il forno a 100°. Montare gli albumi con uno sbattitore elettrico per un paio di minuti, quando iniziano a montare, aumentare la velocità fino a quando non sono ben montati, quindi unite lo zucchero a velo poco per volta continuando a sbattere gli albumi e lo zucchero sarà ben sciolto. 
Gli albumi devono aumentare di otto volte il loro volume e avere una consistenza liscia e lucida. 
A parte sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Lasciar intiepidire un pochino e amalgamare negli albumi, senza mescolare troppo, bastano 1-2 giuri di cucchiaio.
Su una teglia rettangolare (io di Guardini) foderata con carta da forno, formare le meringhe grandi come noci, con una sacca da pasticcere e infornare a 100° per 120 minuti circa. Le meringhe saranno pronte quando risulteranno ben asciutte e leggere
Lasciare raffreddare. 
Si conservano per 2-3 giorni in un contenitore a chiusura ermetica.
Preparazione con il Bimby: mettere lo zucchero semolato nel boccale e polverizzare 10 secondi a velocità 10. Inserire la farfalla.
Aggiungere gli albumi e mescolare 10 minuti a 37 a velocità 2. Lasciare riposare 5 minuti.
Lavorare altri 5 minuti a 37° velocità 2 fino ad ottenere un composto ben sodo e lucido. 
A parte sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Lasciar intiepidire un pochino e amalgamare negli albumi, senza mescolare troppo, bastano 1-2 giuri di cucchiaio.
Su una teglia rettangolare (io di Guardini) foderata con carta da forno, formare le meringhe grandi come noci, con una sacca da pasticcere e infornare a 100° per 120 minuti circa. Le meringhe saranno pronte quando risulteranno ben asciutte e leggere
Lasciare raffreddare. Si conservano per 2-3 giorni in un contenitore a chiusura ermetica.
Ciotola e Tovaglietta desig by Denota

mercoledì 14 marzo 2018

Risotto alla zucca, carote, salvia e zenzero

Un risotto con la zucca diverso dal solito, caldo e profumato, perfetto per scaldare queste giornate ancora fredde...
Ingredienti per 4 persone: 320 gr di riso tipo Carnaroli, 200 gr di polpa di zucca a pezzi, 150 gr di carote, 1 scalogno piccolo, 1 cucchiaino di zenzero grattugiato, qualche foglia di salvia, 1 cucchiaino di sale, 20 gr di olio extravergine di oliva, 30 gr di burro, 80 ml di vino bianco, 800 ml di acqua, 1 dado vegetale, parmigiano grattugiato
Preparazione: Tritare grossolanamente zucca, carota, salvia, zenzero, scalogno e tenere da parte. In una pentola capiente scaldare l'olio e far tostare il riso un paio di minuti, sfumare con il vino e aggiungere il trito di verdure. Aggiungere acqua calda e dado (io uso quello vegetale fatto in casa con il mio Bimby). Aggiustare il sale. Cuocere il riso, rispettando i tempi di cottura indicati sulla confezione. Mantecare con burro e parmigiano e servire caldo.
Preparazione con il Bimby: Mettere nel boccale zucca, carote, zenzero, salvia, sale e scalogno e tritare 5 secondi a velocità 7. Unire l'olio e far insaporire 5 minuti a 120° a velocità 1. Trasferire il trito di verdure in una ciotola.
Senza lavare il boccale aggiungere metà del burro e il riso e tostare 3 minuti  a 120° velocità 1 antiorario.
Aggiungere il vino e sfumare 1 minuto a 100° velocità 1 antiorario.
Unire il trito di verdure, acqua, dado vegetale (il mio preparato in casa con il Bimby) e cuocere il tempo indicato nella confezione a 100° velocità 1 antiorario.
Quindi mettere il risotto in un piatto da portata e mantecare con burro e grana e servire caldo.

mercoledì 7 marzo 2018

frollini con farina di mandorle

Una piccola coccola come cura per il freddo... latte caldo e qualche biscotto buonissimo di quelli che si sciolgono in bocca.
Ingredienti per 40 biscotti: 100 gr di zucchero, 1/2 cucchiaino estratto di vaniglia, 200 gr di burro morbido, 200 gr di farina 00, 40 gr di fecola di patate o maizena, 40 gr di farina di mandorle, 1 uovo, ciliegie candite o altre decorazioni.
Preparazione: Preriscaldare il forno a 180°. Amalgamare il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto liscio e cremoso. Aggiungere farina, fecola, farina di mandorle, vaniglia e uovo e mescolare bene. Mettere il composto in una sacca da pasticcere con bocchetta a stella e formare i biscotti su una teglia da forno (io teglia rettangolare di Guardini) ricoperta con carta da forno. Decorare con ciliegie candite o altro.
Infornare a 180° per 12 minuti circa e/o fino a quando saranno ben dorati.
Lasciare raffreddare e conservare anche per più giorni chiusi in una scatola.
Preparazione con il Bimby: Mettere lo zucchero nel boccale e polverizzare 10 secondi a velocità 10. Riunire sul fondo con la spatola. Unire il burro e amalgamare 1 minuto a velocità 4.  Unire farina, fecola, vaniglia, farina di mandorle e uovo e mescolare 1 minuto a velocità 4. 
Mettere il composto in una sacca da pasticcere con bocchetta a stella e formare i biscotti su una teglia da forno (io teglia rettangolare di Guardini) ricoperta con carta da forno. Decorare con ciliegie candite o altro.
Infornare a 180° per 12 minuti circa e/o fino a quando saranno ben dorati. 
Lasciare raffreddare e conservare anche per più giorni chiusi in una scatola.
Ceramica e tovaglietta sono creazioni esclusive  e le trovate da Denota.

venerdì 2 marzo 2018

Gelato al the verde con ananas caramellato e crumble al cocco

Nella creazione di una ricetta o nella composizione di un piatto si cerca sempre di coinvolgere tutte le papille gustative, in questo semplice dessert troverete la componente croccante del crumble, quella dolce del caramello, quella leggermente acida dell'ananas e infine la freschezza del gelato al the verde... ad ogni cucchiaio un esplosione di gusto. A volte i dessert più semplici possono stupirci!
Ingredienti per 4 persone: 8 palline di gelato al the verde (io di Gelaterie Vaniglia), 4 fette di ananas fresco, 2 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai rasi di acqua, 100 gr di farina 00, 120 gr di burro, 100 gr di cocco grattugiato, 100 gr di zucchero di canna.
Preparazione del Crumble: a mano o con l'aiuto di un robot da cucina amalgamare bene il burro morbido, farina, cocco e zucchero fino ad ottenere un composto sbriciolato. Disporre il composto, allargandolo bene,  su una teglia ricoperta con carta da forno e cuocere a 180° per 15-20 minuti e/o fino a quando il composto risulterà ben dorato. 
Togliere dal forno e con l'aiuto di un cucchiaio smuovere il composto per ottenere tante piccole briciole. Lasciare raffreddare così diventerà croccante.
Preparazione dell'ananas caramellato: Togliere la buccia e tagliare l'ananas fresco, ma maturo, a fette, quindi tagliare ogni fetta a ventaglio, in 4 parti uguali. In una padella mettere acqua e i 2 cucchiai di zucchero e scaldare a fuoco medio alto fino a quando il composto sarà ben sciolto e avrà preso un colorito ambrato. Aggiungere le fettine di ananas e lasciar caramellare un minuto per lato. Quindi togliere dalla padella e lasciar raffreddare.
Composizione: Distribuire il crumble croccante al cocco su ogni piatto, disporre le fettine di ananas caramellato e infine aggiungere il gelato al the verde (circa 1 e 1/2 - 2 palline per porzione). Servire subito.
Il crumble può essere prepararti anche 1-2 giorni prima e conservato ben chiuso in un vasetto. E' importante che non prenda umidità altrimenti perde la sua croccantezza, parte importante per la perfetta riuscita del piatto.

domenica 25 febbraio 2018

Pancake integrali con sciroppo di agave e mirtilli

Oggi, per la felicità dei miei figli ...pancake! Ho pensato di alleggerire un po' le clorite, perciò non diteglielo che sono di farina integrale e con sciroppo d'agave, loro non hanno notato la differenza!
Ingredienti per 10-12 pancake: 50 gr di burro, 300 ml di latte, 2 uova, 30 gr di zucchero di canna, 200 gr di farina integrale, 15 gr di lievito in polvere per dolci, 1 pizzico di sale. Sciroppo d'acero o di agave, mirtilli.
Preparazione: sciogliere il burro. In una ciotola, con uno sbattitore, mescolare tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pastella fluida e omogenea. 
Scaldare una piccola padella ben imburrata e versarvi qualche cucchiaio di pastella. 
Cuocere un paio finchè non compaiono le bolle in superficie, quindi girare e cuocere un paio di minuti. Mettere su un piatto e continuare così fino a terminare la pastella.
Servire i pancake caldi con sciroppo d'acero o d'agave e mirtilli freschi o altra frutta.
Preparazione con il Bimby: mettere nel boccale il burro e scioglierlo 2 minuti a 70 gradi, velocità 1.
Aggiungere latte, farina, lievito, sale, zucchero, uova  e mescolare 10 secondi a velocità 5.
Scaldare una piccola padella ben imburrata e versarvi qualche cucchiaio di pastella. 
Cuocere un paio finchè non compaiono le bolle in superficie, quindi girare e cuocere un paio di minuti. Mettere su un piatto e continuare così fino a terminare la pastella.Servire i pancake caldi con sciroppo d'acero o d'agave e mirtilli freschi o altra frutta.

 Piattino, ciotola e tovaglietta sono realizzazioni esclusive e li trovate da Denota

Buona Colazione!